Crypto Market Forecast: W/C 7 dicembre 2020

Una sintesi settimanale curata di notizie cripto-criptate che contano. Questa settimana – ha proposto una nuova legislazione stablecoin, un potenziale cambiamento di gioco negli Stati Uniti, Spark / XRP airdrop previsto per il 12 °, e Bitcoin tiene costante oltre $ 19.000

È stata un’altra settimana di guadagni costanti sui mercati degli asset digitali. Il prezzo Bitcoin è salito del ~5% nell’ultima settimana e ora commercia comodamente Bitcoin Storm al di sopra del livello di prezzo di USD19.000. Allo stesso tempo il prezzo dell’Ethereum è salito del ~2% e il Ripple Price è finito al 4%. Il tetto complessivo del mercato per il cripto è salito di ~4% per la settimana.

I dati della piattaforma di sentimento cripto Santiment indicano che c’è stato un picco nelle citazioni del termine ‚Stablecoin‘ nell’ultima settimana. Questo è probabilmente dovuto all’annuncio del progetto di legge Stablecoin Tethering e Bank Licensing Enforcement (STABLE) di mercoledì. Se approvato, questo progetto di legge al congresso USA modificherebbe il Federal Deposit Insurance Act e richiederebbe agli emittenti di stablecoin di acquisire carte bancarie, ottenere l’approvazione della Federal Reserve e detenere l’assicurazione FDIC. È altamente improbabile che uno qualsiasi degli attuali stablecoin sia in grado di soddisfare questi requisiti. Il disegno di legge considera gli stablecoin come una continuazione dei rischi sistemici del „sistema bancario ombra“ che hanno paralizzato il sistema finanziario globale nel 2008-2009.

BNC Kickstart

Inoltre, se la legge passa, può criminalizzare gli individui che convalidano e mantengono reti pubbliche decentralizzate come l’Ethereum, su cui operano gli stablecoins. Peter Van Valkenburgh, direttore di ricerca del gruppo di difesa della moneta digitale Coin Center, spiega in un post del blog che, sebbene la legge non sia mirata ai contratti intelligenti che gestiscono e rendono funzionali gli stablecoins, renderebbe potenzialmente illegale l’esecuzione del software che elabora i contratti intelligenti per gli stablecoins come Dai o USDC.

Su Twitter, Rohan Grey, l’assistente del Willamette University College of Law che ha assistito alla stesura del disegno di legge, ha chiarito che i nodi che convalidano i blocchi con transazioni stablecoin in essi contenuti possono essere legalmente responsabili delle loro conseguenze secondo la nuova legge. Sembra che, secondo Grey, anche se gli stablecoin sono emessi su una rete decentralizzata come l’Ethereum, ci sono ancora parti responsabili che potrebbero essere prese di mira per facilitare il flusso delle transazioni stablecoin. I gruppi di difesa come il Coin Center sono ora preoccupati per la profondità con cui gli stablecoin sono intrecciati nella rete dell’Ethereum, attraverso la Finanza decentralizzata e i protocolli del mercato monetario come YFI e Curve che includono gli stablecoin come parte delle loro soluzioni di base.

Nonostante le implicazioni sistemiche dell’atto STABLE, la scorsa settimana Ethereum ha goduto di salutari guadagni di prezzo. Michael Sonnenshein, amministratore delegato di Grayscale Investments, ha dichiarato a Bloomberg in un’intervista del 4 dicembre: „Nel corso del 2020 vedremo un nuovo gruppo di investitori che sono prima e in alcuni casi solo Ethereum“. Quest’anno il network ha sostenuto un ecosistema di Defi in pieno boom e ha implementato con successo un upgrade milestone. Il prezzo dell’ETH è salito di oltre il 350% YTD e Sonnenshiem suggerisce „Ethereum ha sulla stessa linea del potere di permanenza di Bitcoin“.

Notizie di Crypto per la settimana a venire

Haven (XHV), una valuta della rete stablecoin incentrata sulla privacy, è destinata ad effettuare un importante aggiornamento della rete da parte di hard-fork questo martedì. Il rilascio aggiornerà il codice di Haven a Monero v0.16 e questo dovrebbe migliorare le prestazioni e la verifica delle transazioni. Gli aggiornamenti consentiranno il lancio del software Haven Web vault con funzionalità complete per le conversioni e le transazioni xUSD (la moneta della rete stablecoin in dollari USA). Il prezzo di XHV è aumentato del 4% nell’ultima settimana.

Come già annunciato in precedenza, la rete Flare prevede di lanciare in aereo 45 miliardi del suo gettone nativo ‚Spark‘ ai possessori di XRP con un rapporto di 1:1 questo sabato. Il token Spark è nativo della piattaforma di rete Flare e consente agli utenti e agli sviluppatori di eseguire servizi contrattuali intelligenti su XRP, utilizzando una macchina virtuale alimentata da Ethereum. Un obiettivo chiave della rete Flare è quello di creare un ponte bidirezionale tra le reti Ethereum e XRP. L’airdrop ha portato ad un’impennata di nuove iscrizioni e attività di account sul ledger dell’XRP. Il prezzo dell’XRP è aumentato del ~140% negli ultimi 30 giorni.